Come gestire la paura di lasciare un uomo e rimanere sola

Come gestire la paura di lasciare un uomo e rimanere sola

Diventa la donna che mai è stata preceduta da altre donne. Con un uomo devi fare in modo di restare il suo sogno, non essere la sua realtà.
Smetti di piangere per lui, è lui che deve piangere.
Devi valorizzarti, stop a sminuirti. Tu devi essere l’obiettivo di un uomo, non la sua giustificazione.

Lui ti ha lasciata, tu speri che lui ritorni. Se desideri ardentemente un uomo dagli la libertà.
Quando lasci socchiusa la porta della gabbia sperando che l’uccellino ritorni vuol dire che tieni chiuse tutte la altre porte che per far entrare altri uccellini.
Bisogno che tu metta la giusta distanza tra te e quell’uomo. Vuol dire che stai rinviando la felicità di oggi per rincorrere quella di domani.
Il tuo ex ti ha dimenticato in fretta perché lo voleva davvero.

In fondo dentro di te non vuoi dimenticarlo, perché pensi “meglio un uomo oggi che una gallina domani”, temi questo perché se lo dimentichi prenderà il volo anche l’ultimo pollo che hai messo nel paniere.
Ci sono donne che pensano che dopo quell’uomo la vita non gliene concederà altri, mai più. Da qui nasce l’ossessione del “PER SEMPRE”, da dove lui abusa per rassicurarle, finché non prendono il volo.

Noi donne dobbiamo guarire dal nostro femmineo terrore dell’ignoto, ma la strada quando si fa lunga, ci porta l’abitudine e fa si che non riusciamo più a tirarci fuori.
Noi donne abbiamo un lato masochistico che agli uomini manca. Gli uomini per natura sono sadici.
Chi ha scelto di lasciarti non va conservato nel cuore per più di ventiquattr’ore. È una stupidita tener vivo dentro un uomo a cui non importa di te.

La tua vita ti sta aspettando e tu aspetti lui. Se stai uscendo con l’uomo sbagliato, un anno di sofferenza basta e avanza per capire con chi hai da fare.
Se vuoi dimenticare un ex, il letto non è posto sicuro, è pericoloso. E’ lì che tieni in ostaggio te stessa. Stando a letto sei preda ai ricordi che ti divoreranno.

Anche se cadi sette volte, per otto rialzati. Quel che ti attende è più bello di ciò che ti circonda.
Con cosa ti sei anestetizzata? Con l’infatuazione?

Hai mai visto un uomo che resta a letto a piagnucolare per una donna?
Loro vanno a letto per dimenticarti, chiedono aiuto a una donna per dimenticare un’altra.
Ci sono uomini che si possono conquistare solo perdendoli. Lui si ricorderà di te quando non lo penserai più, perché gli uomini non dimenticano mai quello che perdono.

Ignoralo, lascia che soffra e che sia lui a cercarti. Quando ti vedrà più sexy e sicura di te stessa si mangerà le mani, si pentirà di averti lasciato.

L’uomo che ami ti è appiccicato alla pelle, perché non ti prendi un farmaco per dimenticarlo, darai ai tuoi sentimenti l’opportunità di aggredirti.
Lui è scappato, ma non si è portato via i ricordi. Metti in salvo la vita che lui ha cercato di rovinarti.
Ci sono tante donne che buttano via anni della propria vita aspettando il ritorno dell’uomo che amano.

Come-Superare-un-Amore-Non-Corrisposto

“Avanti il prossimo! Ecco le Tecniche per Affrontare un Rifiuto e Superare un Amore Non Corrisposto”

Pensano al loro cavaliere che attraversa un bosco e vede la Bella Addormentata, la bacia e lei si sveglia, però a lei quel bacio è costato cent’anni di letargo.

Tutte possediamo enormi riserve di pazienza e creature votate all’attesa. Intanto lui si dimentica delle nostra attesa. Nel cuore di una donna c’è una stazione, un porto, un aeroporto. Gli aerei decollano, i treni partono, le navi salpano mentre noi continuiamo ad aspettare chi deve arrivare e mai arriva.
Amica mia, la tua vita è troppo breve per giocartela alla roulette dell’attesa. Chiudi a chiave ogni sala d’attesa che hai a disposizione.